Frisby - Informatica per passione!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Affinità Zodiacali Se LEI è ACQUARIO
Se LEI è AQUARIO PDF Stampa Visite: 4657

 

AFFINITA'


Se lei è dell'Aquario e lui è dell'Ariete la vivissima simpatia dei primi tempi può facilmente trasformarsi in qualcosa di molto più profondo e duraturo. All'inizio lui viene attratto soprattutto dal fatto che lei è così aggiornata su ogni genere di novità tecnologiche, di fermenti sociali, di mutamenti culturali, di piccole e grandi trasformazioni del mondo; non finisce di meravigliarsi osservando quanto siano vasti e molteplici i suoi interessi. Lei a sua volta è affascinata dalla carica di entusiasmo ed energia che lui riesce a mettere in moto ogni volta che uno scopo lo appassiona; lo contempla come un poderoso fenomeno naturale, emozionata dalla sua forza ed eccitata dalla sua vistosa virilità. Tutti e due amano lasciarsi il passato alle spalle e proiettarsi con slancio verso il futuro; perciò niente impedisce loro di buttarsi a vivere con impeto la loro nascente storia d'amore. Il fuoco vitale di lui compenserà la cronica mancanza di grinta di lei, rendendo la sua vita più appassionata, vibrante e colorita che mai. Lei a sua volta si rivelerà una delle pochissime persone al mondo capaci di non spazientirsi di fronte all'aggressività di lui: gli permetterà tranquillamente di sbraitare e agitarsi, limitandosi a rimediare alle scortesie che lui farà agli amici comuni e a moderare le sue irruenze quando esse rischieranno di ritorcersi contro di lui. Entrambi insomma si compenseranno proprio nei punti più critici delle rispettive personalità; un eventuale matrimonio, scaturito dall'impetuoso desiderio di lui e da un sorridente consenso di lei, darebbe vita ad un'unione piacevolissima.

se lei è dell'Aquario e lui è del Toro hanno in comune solo una cosa: tutti i due se la prendono comoda. Ma anche quest'unica somiglianza presenta comunque delle sfaccettature differenti: lui tende a concentrarsi con calma su un solo compito e ad eseguirlo con tranquilla, riflessiva, metodica ostinazione; lei invece non corre perché comunque la maggior parte degli obiettivi che appassionano i comuni mortali le sono indifferenti: per lei niente è assoluto, urgente o insostituibile; se una strada si rivela scomoda la abbandona di buon grado per seguire una delle mille alternative possibili. Lentezza a parte, lui e lei sono diversi in tutto: lui mira alla sicurezza materiale, alle comodità concrete, alla costruzione di affetti sicuri, alla creazione di una famiglia all' antica, allegra e affettuosa; lei non mette al centro della sua vita niente di tutto questo: casa, lavoro e famiglia possono esserci o non esserci; ciò che veramente le importa è di mantenersi libera, di non essere condannata a compiti ripetitivi, di non lasciarsi imprigionare in rapporti di possesso. Difficilmente vengono attratti uno dall'altra, perché i loro modi di vivere sono veramente diversi; ma se qualche altro elemento del loro tema natale li spingesse ad innamorarsi o addirittura a sposarsi la loro risulterebbe un unione faticosa, instabile, ricca di tensioni e di zone d'ombra, ma proprio per questo impegnativa e feconda.

Se lei è dell'Aquario e lui è dei Gemelli la simpatia che si stabilisce tra loro fin dal primo istante è rapida e scintillante come un corto circuito. Le loro intelligenze sembrano fatte apposta per lavorare all'unisono: quella di lui è brillantissima, veloce, curiosa di ogni novità; quella di lei è saggia, libera da condizionamenti e luoghi comuni, capace di impostare i problemi in maniera veramente nuova. Messi l'uno accanto all'altra costituiscono un formidabile osservatorio aperto sul mondo: parlano di tutto e di tutti, lei studia il comportamento degli altri con grande comprensione, lui lo analizza con occhio attento e divertito, lei azzarda interpretazioni imprevedibili, lui le arricchisce con dettagli acuti e illuminanti... insomma non smetterebbero mai di parlare. Questo può condurli ad una scintillante amicizia intellettuale, e l'entusiasmo per questo genere di intesa può essere tanto forte da indurli in errore fino a credere di essere innamorati. In realtà sul piano dei sentimenti hanno poco da dirsi: tutti e due sono molto lontani dai forti coinvolgimenti passionali; lei è tiepida e distaccata dalle emozioni, lui è troppo fulmineo per soffermarsi ad assaporare un sentimento. Potrebbero formare una coppia mondana, dai molteplici interessi intellettuali, ricca di amici e di conoscenti deliziati dalla loro versatilità e competenza su tutto, ma povera di slanci e quasi del tutto priva di autentico affetto. Un matrimonio comunque è molto improbabile: tutti e due sono degli anticonformisti nati e degli scapoli convinti.

Se lei è dell’Aquario e lui è del Cancro le loro vite non hanno nessun punto di contatto. Lui se ne sta dolcemente rannicchiato nel suo piccolo mondo mentre lei è continuamente in movimento tra gli ambienti più diversi, intenta a rinnovare la propria esistenza ogni pochi mesi. E anche se una delle molte sortite di lei la conducesse a transitare come una meteora proprio nel protetto mondo di lui, non è detto che si noterebbero. Lei è a caccia di uomini stimolanti, ricchi di interessi e contatti: lui le sembra troppo passivo e prevedibile per essere degno di una seconda occhiata. Lui a sua volta cerca una donna tenera e protettiva sotto la cui ala fare il nido: di lei non si fida, non solo per le sue spericolate abitudini di vita, ma anche per una certa freddezza emotiva che lui - dotato com'è di antenne sensibilissime - ha subito notato in lei. Hanno in comune solo una naturale tendenza a non prendere la vita di punta e a non battersi mai: lei perché è sempre pronta a qualunque mutamento, ben contenta di trasformarsi adeguandosi ad esso con intuito e flessibilità; lui perché tende ad abbandonarsi alla vita con la trepidante passività di un lattante, senza nemmeno provare a combattere per cambiare le cose. Questo certamente non basta perché tra loro sbocci un sentimento importante; ma se per qualche altro fattore dovessero arrivare all' amore o al matrimonio la loro si rivelerebbe un'unione blanda, priva di slanci, pigra e confortevole, molto meno intima di quanto lui vorrebbe e meno dinamica di quanto vorrebbe lei.

Se lei è dell'Aquario e lui è del Leone basta un attimo perché si rendano conto che il loro incontro può cambiare la vita di entrambi. Si accorgono di essere talmente diversi da dover percorrere una distanza immensa per potersi raggiungere, e nello stesso tempo si sentono straordinariamente attratti l'uno dall'altra e quasi costretti da un impulso molto profondo a colmare quella distanza. Lui è un uomo tutto certezze, sicuro di sé, dagli atteggiamenti imperiosi e volitivi. Lei al contrario ha sempre i piedi in due o più staffe: è sensibile ai mutamenti del mondo che la circonda, sa che la realtà cambia continuamente, e per questo si tiene pronta a spostarsi verso l'una o l'altra direzione per adeguarsi tempestivamente ad ogni nuova situazione come non avesse una sua volontà precisa. In amore lui è una bomba di fuoco passionale, mentre lei è la moderazione in persona; eppure quando si incontrano si rendono conto che associando il vigore sessuale di lui con la fantasiosa inventiva di lei avrebbero a disposizione paradisi erotici sconfinati. Lei, che è più flessibile, cerca e trova facilmente la via per comunicare con lui nonostante tutte le differenze; lui, che è capace di coinvolgimenti assoluti, si butta nel rapporto con lei facendone una questione di vita o di morte e investendovi tutta la sua straripante energia. Una vita a due tra loro, pur costringendoli a sforzi costanti per andare d'accordo, si rivelerà feconda, movimentata, interessante e piena di slanci.

Se lei è dell 'Aquario e lui è della Vergine è molto improbabile che uno dei due finisca per parlare d'amore. I loro interessi vanno in tutt'altra direzione: tutti e due sono molto attratti dalla tecnica, dal mondo del lavoro, dalle invenzioni concrete, dalle opere dell'ingegno e da tutto ciò che può essere costruito o progettato per modificare la realtà. Perciò fin dal primo incontro cominciano a parlare di computer, di marchingegni, di ultimi ritrovati; si scambiano le rispettive geniali trovate a proposito della manutenzione della macchina o del CD, ma difficilmente la loro conversazione si eleva al di sopra di questi argomenti. Sugli altri piani infatti rischiano di scoprire che i loro mondi sono incomunicabili: lui ha impostato la sua vita sulla conservazione dello status quo e si muove all'interno di regole fisse, di abitudini ripetitive e di limiti molto ben designati. Lei al contrario è un'amante dei cambiamenti e dei progressi; fiuta nell'aria le nuove tendenze e si adegua con una grande rapidità, lasciando continuamente la strada vecchia per la nuova e spesso stimolando lei stessa il mondo che la circonda a cambiare più in fretta. Nessuno dei due è molto preso dall'eros, perciò è probabile che l'argomento non venga mai intavolato tra loro. Se qualche ragione pratica o opportunistica li spingesse a vivere insieme o addirittura asposarsi (benché quest'ultimo sia un atto un po' troppo estremo per la loro naturale moderazione) la loro si rivelerebbe un'unione laboriosa e tranquilla.

Se lei è dell'Aquario e lui è della Bilancia il loro grande interesse per gli altri li unisce prima ancora che un qualunque sentimento nasca tra loro. Tutti e due hanno una sensibilità molto attenta ai problemi sociali e alle dinamiche dei rapporti tra persone; perciò è molto probabile che si incontrino non in discoteca o in palestra, ma nei luoghi in cui si parla di politica, di diritti sindacali, di giustizia, di diritti umani, di psicologia, di medicine alternative o di new age. Lui tiene un comportamento riservato e dignitoso: lo si nota solo per la sua insolita eleganze e per la cura raffinata con la quale sceglie le parole. Lei invece è un personaggio un po' più notevole, sia per l'abbigliamento estroso o esageratamente casual, sia per le sue prese di posizione molto libere, aperte, in anticipo sui tempi. Lui l'ammira con un po' di prudenza, chiedendosi se la sua originalità non sia un tantino eccessivo; lei lo trova bellissimo, ma teme di essere delusa scoprendo in lui un conformista. ll loro avvicinamento è graduale e discreto, secondo la natura di entrambi: nessuno dei due è divorato dall'urgenza della passione e tutti e due hanno sempre un gran timore di invadere la privacy altrui. Ma un amore tra loro, una volta nato, tende a dimostrarsi profondo e duraturo: condividono interessi molto simili, si stimano, si apprezzano, e sono diversi solo quel tanto che basta per stimolarsi a vicenda; lui invoglierà lei a curare più volentieri il proprio aspetto e a rispettare ogni tanto il galateo, mentre lei lo spingerà ad essere più libero, più mutevole, più fantasioso.

Se lei è dell'Aquario e lui è dello Scorpione è molto probabile che lei osservi con divertita simpatia le provocazioni di lui, mentre lui non sa da che parte rifarsi per riuscire a strapparle un segno di coinvolgimento, una reazione emotiva, un piccolo eccesso fosse pure anche di antipatia. La donna dell' Aquario è l'unico essere al mondo capace di rimanere calmo e tollerante di fronte alle manifestazioni della turbolenza scorpionica: il segreto è nella sua estrema flessibilità. Se lui l'attacca su un argomento, lei sguscia via passando disinvoltamente ad altro. Se lui le sbarra la strada, lei torna indietro e volentieri ne prende un'altra. Se lui la provoca con insulti o oscenità lei non si scompone e non raccoglie: tanto che gliene importa? In realtà si accorge di tutto quello che lui sta facendo ed è estremamente lusingata dal fatto che un uomo così seducente, audace e sexy, dall' intelligenza tanto profonda e creativa, si interessi a lei. Entrambi sanno di avere in comune il gusto per la vita libera, l'amore per il libero pensiero e una spiccata indipendenza dal giudizio altrui; ma forse all 'inizio non sanno ancora quanto in realtà sono diversi. Lui ha bisogno di sfide all'ultimo sangue e di passioni forti, estreme, drammatiche, mentre lei cerca di viversi in pace la sua bella vita libera, sciolta da ogni impegno e non pressata da istinti troppo esigenti. Perciò, dopo un periodo in cui entrambi si appassionano al gioco della seduzione dissimulata, finiscono per perdere interesse l'uno all'altra e per andare pacificamente ciascuno per la sua strada.

Se lei è dell'Aquario e lui è del Sagittario entrambi si sentono immediatamente uniti dai comuni ideali umanitari e da un'identica genuina libertà da schemi e convenzioni. Tutti e due amano pensare in grande: fanno progetti, costruiscono ideali ed elaborano strategie pensando che debbano servire all'intero genere umano e in particolare alle generazioni future. Nessuna delle loro differenze arriva a costituire un motivo di contrasto: tutti e due sono così comprensivi, accomodanti e distaccati dalla piccole beghe che un pizzico di pepe può solo rendere più appetitosa la loro unione. Lui, per esempio, è dotato di una generosità straripante e indiscriminata, mentre lei è semmai un tantino opportunista: non accumula denaro per sé, è vero, ma guarda caso finsce sempre per ritrovarsi in situazioni in cui non paga una lira di tasca propria. Di fronte alle decisioni pratiche lui passa direttamente ai fatti senza fare troppi progranimi, convinto com'è che poi con olio di gomito e buona volontà si rimedia a tutto; lei invece fa progetti precisi e ingegnosi per risparmiare anche un solo grammo di fatica supefflua. Lui è un gaudente. stramangia, straparla, canta a sguarciagola, in coro e non, fa sport fino all'ultima goccia di sudore; lei invece fa ogni cosa con moderazione, si stanca rapidamente e ha subito bisogno di cambiare attività. Ma è evidente che queste diversità sono altrettanti motivi per trarre vantaggio dalla reciproca vicinanza; la loro intesa infatti tende a rimanere viva e soddisfacente anche per tutta la vita.

Se lei è dell'A quario e lui è del Capricorno un'eventuale unione tra loro potrebbe scaturire solo da circostanze fortuite oppure dal lento evolversi di una lunga consuetudine. Lei e lui infatti appartengono ai due segni più celibi dello zodiaco: nessuno dei due ha mai avuto fretta di convolare a nozze, lui perché vede nel matrimonio un inutile dispendio di tempo, denaro ed energia, lei perché ha la sensazione che un impegno definitivo possa limitare la sua libertà e restringere il capo delle sue scelte esistenziali. Ciascuno dei due ha sempre vissuto l'amore con distacco: lui perché concede pochissimo spazio ai sentimenti, lei perché comunque prova una blanda e tollerante amicizia verso tutti gli esseri umani e non sente la necessità di legarsi con emozioni più forti o più esclusive a qualcuno in particolare. Eppure col tempo possono scoprire di avere così tanto in comune di non riuscire più a lasciarsi. Entrambi hanno una intelligenza calma e lucida, anche se quella di lui è più scièntifica e quella di lei più fantasiosa. Entrambi amano fare programini a lunga scadenza: ferrei e monotematici quelli di lui, vasti e vaghi quelli di lei. L'amore può nascere solo dopo molto tempo, man mano che questi due scapoloni scoprono di stare bene l'uno accanto all'altro, di avere stili di vita così faciJmente concili abili e di provare l'uno verso l'altra una stima, un rispetto e un'affettuosa solidariètà crescenti.

Se lei è dell 'Aquario e lui è dell'Aquario dovrebbe succedere qualcosa di molto estremo per spingerli al matrimonio. Tutti e due sono fermamente convinti che la famiglia sia un' istituzione che ha fatto il suo tempo e che i legami anagrafici siano il modo più sciocco per condannare a morte un sentimento; sia lui che lei si sono ripromessi fin dalla prima adolescenza di non cadere mai in trappola, e hanno faticato un bel po' per difendersi dalle pressioni dei loro numerosi ed effimeri partner (entrambi infatti vantano una lunga lista di esperienze affettive, tutte per fortuna piuttosto vaghe e fugaci). Incontrandosi provano, insieme alla gioia di trovare un' anima affine in tutto, anche il grande sollievo di sapere per éerto che questa volta nessuno dei due parlerà mai di matrimonio. Estrosi, originali, occupatissimi, pieni di interessi e di amici, sono ben contenti di trascorrere insieme i ritagli del loro tempo libero al riparo dalla noia e dalla possessività cui qualunque altro rapporto di coppia rischierebbe di condannarli. Se proprio fossero costretti a pensarci ammetterebbero di considerare il loro legame non un punto d'arrivo, ma un'esperienza di passaggio; cosa che per loro non ha niente di riduttivo, poiché l'attraversare esperienze è proprio ciò che fanno di fondamentale e caratterizzante nella loro vita. Di fatto succederà che un giorno passerà qualcuno, uomo o donna, capace di strappare l'uno o l'altra alla loro fortunata serenità, di portarselo via e di farlo precipitare nelle infinite noie, incognite e agitazioni di un amore non aquariano.

Se lei è dell'Aquario e lui è dei Pesci saranno subito affascinati l'uno dall' altra. Non è difficile prevederlo, perché entrambi vengono affascinati un giorno sì e un giorno no praticamente da chiunque incontrino: lui è un romantico dal cuore immensamente spazioso, capace di inventarsi un grande amore dopo l'altro, tutti ugualmente assoluti e totali; lei è interessatissima all'umanità in genere e in ogni esemplare di essa scopre virtù sorprendenti, potenzialità non ancora espresse, talenti da portare alla luce. In lui, in particolare, esiste una vena toccante di poesia che, unita alla sua originalità così candida e indifesa, fa sì che lei si commuova davanti a lui come davanti a un santo; anche lei possiede un'anima anticonformista, ma le sue trasgressioni sono molto più abili e disinvolte: ed è proprio questo che conquista l'ammirazione di lui, sbalordito nel vederla tanto consapevole, libera, padrone di sé. ll problema del corteggiamento non esiste: tutti e due sono pronti a spiattellare subito ciò che sentono, lui perché è un sentimentale che non sa contenere le proprie emozioni in nessuna circostanza, lei perché è una donna emancipata e troverebbe meschino aspettare che sia l'uomo a fare il primo passo. Perciò si apriranno senza indugio le braccia e il cuore e vivranno un amore tenero, fresco e sconfinato senza che nessuno dei due pensi allo stato civile. Solo un'inaspettata necessità pratica o un bebè in arrivo farà balenare l'idea del matrimonio alla loro mente sempre assorta in cosmiche fantasticherie.

 
Banner

Traduttore

EnglishSpanishFrenchGermanDutch

Guardiamo se mi fai raccogliere qualche soldo al fine di invogliarmi ad aggiornare il sito! :-)