Frisby - Informatica per passione!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Affinità Zodiacali Se LEI è GEMELLI
Se LEI è GEMELLI PDF Stampa Visite: 10273


AFFINITA'


Se lei è dei Gemelli e lui è dell'Ariete la simpatia scoppia a prima vista, animata e vivace. Entrambi apparentemente pronti a vivere allo stesso ritmo saltellante e dinamico, i due credono di riconoscere l'uno nell'altro un partner ideale capace di movimentare e rendere interessante la loro vita; in realtà le somiglianze sono più superficiali che profonde. Lui affronta la vita come una battaglia incessante, sempre teso a vincere dando prova della sua superiorità intellettuale o fisica; lei invece è del tutto indifferente alla legge del più forte, attratta com'è esclusivamente da ciò che è arguto, sorprendente, intelligente e curioso. Perciò dopo una prima fase di brillantezza il rapporto può presentare alcuni scogli: lui è troppo poco informato, troppo elementare, troppo indifferente alla cultura e alla mondanità per poter essere un compagno soddisfacente per lei; lei a sua volta è troppo ironica e spesso lo offende rifiutando di rendere omaggio alla sua forza o di schierarsi lealmente al suo fianco. Un'unione duratura non è molto probabile: piacevolissimo come flirt estivo e come passione violenta e veloce, il rapporto tra un uomo dell'Ariete e una donna dei Gemelli tende a consumarsi in fretta senza lasciare troppi rimpianti dietro di se.

Se lei è dei Gemelli e lui è del Toro l'incontro è poco probabile e spesso passa inosservato ad entrambi. Lui ha tutti i numeri per non suscitare alcuna curiosità in lei: è un uomo tradizionale, serio, affidabile, tutt'altro che mondano, dedito alla casa e alla famiglia, indifferente ai pettegolezzi e alle battutine. Lei invece, che è una seduttrice nata e desidera comunque farsi ammirare anche da coloro che non le interessano affatto, può mettere in gioco con disinvoltura le sue arti di maliarda anche con lui, divertendosi a giocare con un cuore tanto più ingenuo e fedele del suo. Ma è un gioco che dura poco. Per quanto fiducioso e semplice, l'uomo del Toro non è poi tonto come sembra e finisce per annoiarsi rapidamente dei minuetti seduttivi quando si accorge che non c'è sotto niente di sostanzioso. I due perciò tendono a proseguire soddisfatti ciascuno per la propria strada, coltivando entrambi la compiaciuta convinzione di non essersi persi niente di importante. Un rapporto duraturo, in queste condizioni, è praticamente escluso; ma se i due finissero per formare una coppia stabile, spinti naturalmente da altre componenti del loro tema natale, i ruoli rimarrebbero eternamente fissi nell'immagine iniziale: lui serio, affettuoso, degno di fiducia; lei ironica, incostante e un po' infedele.

Se lei è dei Gemelli e lui è dei Gemelli tutti e due sono subito pronti a formare in un battibaleno la coppia più simpatica, fascinosa, stuzzicante e in vista che si possa immaginare. Poiché entrambi conoscono dall' interno le regole del gioco gemelliano, nessuno dei due può essere sinceramente stregato dall'altro; tendono piuttosto a riconoscersi a vicenda come due grandi talenti teatrali e a cogliere subito la grande occasione che si presenta loro per brillare ancora meglio come duo invece che come solisti. La loro attrazione è tutta pubblica, e si nutre anzi proprio dello sguardo dell' ambiente circostante: le loro schermaglie sembrano fatte per divertire chi li ascolta; i loro passi di avvicinamento e allontanamento rispondono a un'elegante coreografia; insieme danno l'impressione di sapersi prendere gioco del mondo intero e di condividere un' infinità di piccoli segreti piccanti. Eppure al suo interno questa coppia non è così felice come vuole apparire all'esterno: entrambi troppo vanitosi per amare profondamente, tendono a rubarsi l'un l'altro la posizine di prima- donna sulla scena e finiscono per vivere insieme più come colleghi-rivali che come veri innamorati. La loro intesa intellettuale è davvero meravigliosa; ma nessuno dei due è molto interessato al sesso e soprattutto nessuno dei due sa essere realmente accogliente e stabile dal punto di vista affettivo. Perciò dopo una passioncella iniziale e molto strombazzata è probabile che i due si evolvano di comune accordo verso una solidarietà più intellettuale che amorosa, lasciandosi da ottimi amici e rimanendo ciascuno estimatore, collaboratore e «spalla» dell'altro.

Se lei è dei Gemelli e lui è del Cancro l'amore non sboccia facilmente, intralciato com'è da mille sostanziali differenze di temperamento e di stile di vita; ma se per caso la freccia di Cupido raggiunge il cuore si tratterà di una passione completa e ricca di sfumature. Lui, così tenero e casalingo, a prima vista non è fatto per suscitare grandi aspettative di una donna dei Gemelli: non si mette in mostra, non fa lo spiritoso, non conosce i meccanismi dell'arrampicata sociale; mostra anzi una vulnerabilità che lo rende quasi patetico ai disincantati occhi di lei. Lei a sua volta, così spregiudicata e così poco materna, è molto lontana dal tipo di donna tenera, rassicurante e protettiva che lui ha sempre avuto in mente. Eppure esiste tra loro una somiglianza molto sottile: entrambi sanno dare grande importanza alle piccole cose; i dettagli mnimi della vita quotidiana sono fonte di acuta curiosità per lei, di sognante intensità emotiva per lui. Tutti e due potranno sentirsi arricchiti dal diverso atteggiamento con il quale studiano le minuscole sfumature della realtà: lei con lucidità divertita, lui con il cuore sempre vibrante di emozione e apprensione. Il loro amore può diventare sempre più complesso, intrigante e caleidoscopico: giorno dopo giorno nessuno dei due riuscirà più a fare a meno dell' altro, anche a costo di affrontare un ménage piuttosto scombinato dal punto di vista materiale.

Se lei è dei Gemelli e lui è del Leone insieme formeranno una coppia benedetta dagli astri e festeggiata dal cielo intero. Sembrano fatti apposta per gratificarsi l'un l'altro a tutti i livelli, dal più esteriore al più sostanziale. Lui è un vero uomo dall'aspetto virile, dal portamento arrogante, dai modi imperiosi, brillanti e appariscenti: dunque è quello che ci vuole per affascinare una donna dei Gemelli, sia a livello superficiale perché gratifica la sua vanità in pubblico, sia a un livello più profondo perché sollecita le corde più esigenti della sua sessualità. Lei a sua volta, così maliziosa e corteggiata da tutti, è proprio il fiore all'occhiello che un uomo del Leone ama esibire: mostrandosi con lei egli si sentirà il maschio vincente tra tanti rivali rimasti a bocca asciutta; il fatto che lei continui ad esercitare le sue malie anche su altri uomini non fa che accrescere la soddisfazione di lui, che si sente comunque il vincitore. L'acutissima intelligenza di lei, il suo senso dell'umorismo e la sua prontezza nel cogliere al volo ogni novità, ogni moda e ogni allusione, toccano corde molto sensibili nell'animo di lui, che sotto la sua sicumera si è sempre sentito un po' troppo ingenuo, disattento alle sfumature, poco agguerrito nei duelli verbali. Questo percio e un incontro fortunato dall'inizio alla fine: simpatia immediata e passione urgente all'inizio, ma anche un'autentica complementarità e una sicura durata nel tempo. La coppia vivrà sempre sotto i riflettori, nutrendosi tra le altre cose anche della ammirazione che suscita nell'ambiente circostante.

Se lei è dei Gemelli e lui è della Vergine le immediate somiglianze tra i due rischiano di tradursi ben presto in armi a doppio taglio. Entrambi molto intelligenti, aggiornati, informatissimi, precisi e taglienti, lui e lei stabiliscono subito un dialogo molto vivo e soddisfacente. Si accorgono di avere due menti affini, anche se quella di lui è più concreta e metodica, mentre quella di lei è più irriverente e giocosa. Perciò si stimano fin dal primo momento e trovano interessante trascorrere del tempo insieme. Eppure da questo all'amore il passo non è poi così scontato, e qui entra in ballo l'esagerata riservatezza di entrambi in fatto di emozioni. Lui cerca di non lasciarsi mai trascinare o coinvolgere da stati d'animo non programmati, mentre lei tiene a mostrarsi tanto disinvolta da apparire invulnerabile ai sentimenti. A lungo andare, se nessuno dei due riesce a superare l'iniziale freddezza, i due tendono a distaccarsi rimanendo ottimi amici o stimati conoscenti. Se invece uno dei due riuscirà a fare il primo passo è anche possibile che la coppia si consolidi; ma con il passare degli anni rischiano di emergere nuovi problemi. Lui tende ad uno stile di vita modesto, metodico, senza sprechi e senza inutili scossoni, mentre lei ha continuamente bisogno di stimoli, di nuove conoscenze, di rapporti mondani e di stuzzicanti sorprese. La noia potrebbe essere uno scoglio insuperabile per questo rapporto.

Se lei è dei Gemelli e lui è della Bilancia esistono tra loro delle affinità così pronunciate che nessuno dei due può evitare di accorgersene fin dal primo incontro. Benché l'impostazione delle loro vite sia profondamente diversa lui e lei hanno lo stesso tipo di intelligenza, la stessa delicata attenzione ai rapporti umani, la stessa lucida considerazione delle convenzioni sociali, un interesse sincero verso le vicende degli altri e una consapevolezza costante del fatto che tutto è relativo. Le loro menti perciò sono fatte per intendersi, e le differenze non fanno che aggiungere un po' di sale: lui è un uomo equilibrato, molto corretto, orientato verso il matrimonio, e può fornire un positivo apporto di serietà alla spensierata esistenza di lei; lei a sua volta è scherzosa, imprevedibile, dissacrante, e può rendere molto più interessante la vita di lui con le sue birichinate. Il sesso non è importante per nessuno dei due, ma l'intesa erotica nascerà facilmente come diretta conseguenza di quella intellettuale. Dal punto di vista affettivo lui sarà certamente il più affettuoso e il più costante; lei si permetterà qualche svolazzo, ma finirà per tornare sempre ad un partner così stimolante e stimato. Nel tempo quindi questa coppia promette di avere un'ottima durata e anzi di consolidare le proprie basi.

Se lei è dei Gemelli e lui è dello Scorpione la loro intesa intellettuale è fantastica. Entrambi godono nel giocare con le parole, nello smascherare con acutezza i moventi del comportamento altrui, nel dissacrare con arguzia i luoghi comuni, nell'infilzare il resto del mondo - ovviamente meno intelligente - con battute al vetriolo. La mente di lui, cupa e creativa, tende ad esplorare le regioni più segrete e misteriose dell'animo umano; quella di lei, vivace e velocissima, sa impadronirsi al volo di tutte le ultime informazioni e farle circolare a velocità supersonica dando vita a conversazioni stimolanti e inesauribili. Ciascuno dei due riconosce nell'altro una mente finalmente all'altezza della propria, capace di comprendere al volo le proprie allusioni e di apprezzare la sottigliezza del proprio umorismo. Ma le affinità non si fermano qui: anche a livello erotico il gioco si fa molto interessante. Lui è audace, spregiudicato, capace di qualunque trasgressione; lei è una maliarda sfuggente, che si diverte a stuzzicare il desiderio altrui per poi sgusciare via all'ultimo minuto senza lasciarsi coinvolgere in profondità. il rapporto tra loro può essere meravigliosamente piccante nella prima settimana o nei primi mesi, ma non ha molte possibilità di prolungarsi e di dar vita a un legame stabile. Una loro convivenza risulterebbe molto bizzarra: lui sarebbe un marito infedele e spesso assente, lei una moglie-ragazzina sempre a caccia di nuove conquiste.

Se lei è dei Gemelli e lui è del Sagittario i loro temperamenti sono del tutto opposti, ma li unisce una comune tendenza alla socievolezza e all'allegria. Lui è un buono e un ingenuo; nei rapporti umani dà tutto di sé, si fa in quattro per rendersi utile, crede a tutto ciò che gli si racconta, accetta le proposte più disparate, è sempre pronto a coinvolgersi con generoso candore. Lei invece è molto più accorta ed esigente: valuta gli altri con occhio acuto e critico, ridicolizzandone immediatamente le particolarità; un filo di snobismo le impedisce di accettare chiunque nella cerchia dei propri amici, anche se ama esercitare il suo fascino a trecentosessanta gradi. Anche se per motivi opposti, entrambi sono sempre in movimento e pieni di conoscenti: perciò è molto probabile che si incontrino e che in qualche modo nasca tra loro una comunicazione leggera, disimpegnata e gaia. Dopo un po' di tempo potrebbero scoprire che le loro diversità sono altrettante ragioni per stare bene insieme: lui è così provvido e generoso, lei è così furbina nell'ottenere piccoli vantaggi che molto facilmente potrebbe instaurarsi tra loro una perfetta simbiosi; lui è pronto a pagare generosamente e a prestarsi per ogni incombenza materiale, lei a sua volta può guidare i passi di lui con il suo maggiore acume e con la sua intelligenza più pronta e spregiudicata. I casi di matrimonio non sono frequenti, ma danno di vita a coppie brillanti, anticonformiste e dinamiche.

Se lei è dei Gemelli e lui è del Capricorno il loro modo di muoversi nella vita appare immediatamente inconciliabile; eppure sotto sotto esistono tra loro delle somiglianze curiose. Lui è un uomo austero, controllato, che dosa con il contagocce le sue scarne parole, senza il minimo interesse per la conversazione, spesso seccato dalle novità e desideroso di concentrarsi solo su ciò che è essenziale o che presenta un'utilità pratica. Lei al contrario è una fiammella danzante sempre pronta a correre dietro all'ultima notizia, socievole, chiacchierona, pronta ad attaccare discorso con chiunque, sempre interessata agli aspetti più gratuiti e superficiali della realtà. Lui si sente subito imbarazzato e quasi infastidito dalla petulante vivacità di lei; lei invece lo trova chiuso e ostile, poiché lui è dei pochi esseri umani al mondo che oppongono resistenza alla sua trascinante comunicativa. Eppure se superassero le prime diffidenze entrambi scoprirebbero di avere in comune una particolare pudica sobrietà nel trattare le emozioni. Nessuno dei due sopporta le smancerie, le lamentele, i ricatti sentimentali o le effusioni troppo calorose; entrambi parlano di sentimenti con stile spoglio e con elegante autocontrollo (più garbato in lei, piu rigido in lui). I due potrebbero formare una coppia tutta razionale, poco soddisfacente sul piano passionale e assolutamente neutra su quello affettivo, ma basata sulla stima, sul dialogo e sulla comune ricerca del prestigio sociale.

Se lei è dei Gemelli e lui è dell' Aquario sono nati per essere la miglior coppia di amici, confidenti e compagni di giochi sulla faccia della terra. Entrambi hanno un atteggiamento di ironico distacco nei confronti di tutto ciò che è venerato dalla maggior parte dell'umanità: le tradizioni, i miti, i luoghi comuni, l'insieme dei condizionamenti sociali e culturali. Lui ha uno stile di vita assolutamente imprevedibile: cambia casa, lavoro, interessi e amicizie ogni volta che la vita gliene offre l'occasione; si è sperimentato in numerose carriere, ha imparato le cose più disparate e sa comunicare con persone di ogni parte del mondo. Questo è sufficiente per stuzzicare l'insaziabile curiosità di lei, che ha continuamente bisogno di stimoli nuovi, di notizie interessanti e di scoperte dell'ultim'ora. La conversazione sgorga spontanea e torrenziale tra loro, tenuta sempre viva dall'arguzia di lei e dalle infinite conoscenze di lui; entrambi pongono domande, si appassionano, si intendono al volo, gustano come prelibatezze anche i pettegolezzi più futili e li trasformano in altrettanti motivi di studio sul comportamento umano e sulla vita. Alla sfrenata felicità che unisce le loro menti, però, non corrisponde un'intesa altrettanto soddisfacente sul piano delle emozioni e degli istinti: del sesso entrambi fanno volentieri a meno, e nessuno dei due ha una grande capacità di assaporare e comunicare emozioni. Perciò possono dar vita ad un sodalizio tutto di testa, rinunciando a colmare gli altri aspetti dell'esistenza, oppure rimanere ottimi amici e cercare i loro partner tra persone meno cerebrali.

Se lei è dei Gemelli e lui è dei Pesci le doppiezze dell'una si moltiplicano per le infinite sfaccettature dell' altro, dando vita a uno dei rapporti più sfuggenti e inaffidabili dello Zodiaco. Nessuno dei due ha una personalità stabile: lui è un sognatore capace di immedesimarsi con tutta la sua fantasiosa sensibilità ora in questo ora in quel romanzo (d'amore, d'avventura, di ricerca filosofica o spirituale e così via); lei è una trasformista nata che per gioco si maschera e recita qualunque personaggio, arrivando volentieri a mentire se questo è necessario per catturare l'attenzione del pubblico o per divertirlo. Incontrandosi, entrambi sono affascinati dalla mutevolezza dell' altro: lui trova in lei infiniti spunti e stimoli per immaginarla ora in questa ora in quella veste; lei a sua volta viene continuamente sorpresa dalla partecipazione assoluta e commossa che lui mette in ognuna delle sue avventure interiori, passando senza mezze misure dalla felicità più eccelsa alla disperazione più nera e dall' introversione più cupa all'amore per l'universo intero. Lei è così seducente e lui è così sentimentale che un amore può nascere facilmente; ma poi le infedeltà e le distrazioni di lei potrebbero precocemente spezzare il cuore a lui. Un eventuale matrimonio (molto improbabile) darebbe vita ad un' unione simpatica e frizzante, ma del tutto priva di basi materiali, di continuità, di razionalità e anche di fiducia.

 
Banner

Traduttore

EnglishSpanishFrenchGermanDutch

Guardiamo se mi fai raccogliere qualche soldo al fine di invogliarmi ad aggiornare il sito! :-)