Frisby - Informatica per passione!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Affinità Zodiacali Se LEI è SAGITTARIO
Se LEI è SAGITTARIO PDF Stampa Visite: 6179


AFFINITA'


Se lei è del Sagittario e lui è dell'Ariete un'ardente passione per ogni genere di sport li unisce. Lui è un asso che si batte solo per vincere: gli piace arrivare prima, stendere l'avversario, sparare il pallone in porta, schiacciare la palla nel canestro. Lei invece ha un carattere molto più accomodante: quando si impegna in attività fisiche quello che le piace è soprattutto stare all'aperto, sentirsi unita da un caldo senso di solidarietà a compagni o compagne di squadra, spendere ogni goccia della propria energia, spingersi ogni volta al di là dei suoi limiti personali. Ma a parte queste piccolissime sfumature diverse, tutti e due sono degli atleti instancabili e generosi, e il loro amore può svilupparsi molto facilmente insieme alla loro muscolatura e alla loro voglia di competere. E poiché nessuno dei due è abituato a sottoporre i propri sentimenti a profonde analisi o ad attente verifiche, entrambi saranno subito pronti ad estendere la propria intesa a tutti gli altri settori della vita. Ma il loro rapporto, anche se nato un po' per caso, può rivelarsi molto positivo: entrambi sono molto contenti di avere al loro fianco un partner attivo, energico, leale e generoso; lui, che è spesso litigioso e inutilmente polemico, apprezza l'eterno buonumore di lei e il suo atteggiamento comprensivo, mentre lei a sua volta ammira la combattiva virilità di lui e può addirittura sentirsi protetta dal fatto di avere un alleato così protervo.

Se lei è del Sagittario e lui è del Toro a prima vista pare che non debbano incontrarsi mai. Lui è molto statico, legato al suo territorio, poco amante dei viaggi e delle riunioni popolate, mentre lei è sempre in partenza, si muove con un branco di amici e conoscenti, fa amicizia con tutti e si considera cittadina del mondo. Ma se per qualche fortunata circostanza i due riesco no ad incontrarsi può nascere tra loro una simpatia immediata e calda, che prelude a qualcosa di molto piu importante. Nonostante le vistose differenze nel comportamento, infatti, tutti e due condividono alcune passioni fondamentali: amano la natura con naturalezza istintiva, senza affettazione; hanno una mentalità semplice e fiduciosa, molto lontana dalle complicazioni e dall'ironia; hanno un senso dell'umorismo molto elementare, ma il loro umore è costantemente pacioso e sereno; apprezzano la buona tavola, anche se lui è un po' più raffinato e lei è più che altro uùa mangiona, e anche in campo sessuale cercano un rapporto semplice, diretto e vigoroso. Lui è così calmo e prudente che lei avrà tutto il tempo di spazientirsi se aspetta che faccia il primo passo: è molto meglio che sia lei a prendere l'iniziativa, con franchezza e allegria, sicura di poter costruire con lui un rapporto positivo e sincero.

Se lei è del Sagittario e lui è dei Gemelli simpatizzano al primo colpo. Lo scanzonato umorismo di lui ha facile presa sull'allegria semplice e chiassosa di lei: ogni sua battuta le strappa risate omeriche e grandi pacche amichevoli sulle spalle di lui. Lei a sua volta è così generosa, attiva, pronta a prestarsi per tutti che lui non si lascia scappare l'occasione di sedersi alla sua tavola lautamente imbandita, di farsi prestare la sua tavola da surf o di farsi dare una passaggio sulla spaziosa e caotica auto di lei. Insomma il loro rapporto nasce all'insegna di un ridanciano cameratismo, il che dal punto di vista di lei potrebbe benissimo preludere all'amore: in genere:i suoi sentimenti nascono così, con semplicità e naturalezza, dall'entusiasmo, dalla fiducia e dall'ellegria. Per lui invece la cosa non è così ovvia: anche se fa comunella con tutti e recita con leggerezza la parte del seduttore, sotto sotto è uno snob che arriccia il naso di fronte alle persone meno intelligenti di lui. E lei ha proprio le carte in regola per cadere sotto il maglio della sua ironia: credulona, ingenua, a volte goffa, facilissima da ingannare e sfruttare, ha l'aria della provinciale di fronte alla navigata arguzia di lui. Perciò per un po' di tempo lui ha la sensazione di poter giostrare a suo piacimento la simpatia che sta nascendo tra loro; e invece alla fine potrebbe essere proprio lei quellà che si tira indietro. Con il passare del tempo lui finirà per mostrare i lati più superficiali e fatui del suo carattere: lei non riuscirà più a stimarlo e lo mollerà di colpo, lasciandolo con un palmo di naso.

Se lei è del Sagittario e lui è del Cancro la loro evidenie diversità rende molto improbabile un amore tra loro. Lui è un uomo dedito all'ozio meditabondo, alla lettura di poesie, alla coltivazione dei ricordi, al culto della casa e della vita privata; lei è una donna attivissima, sempre pronta a partire per nuove avventure mentali o geografiche, sempre proiettata verso un futuro promettente e variopinto. Difficilmente si incontrano, perché frequentano amicizie e località diversissime, ma anche se qualche circostanza fortuita li mette l'uno sulla strada dell'altra tendono a non stringere un rapporto personale. Lei lo trova simpatico e interessante, perché trova simpatici e interessanti tutti gli esseri umani che non siano proprio perfidi; lui la contempla intimorito dalla sua vitalità e dalla sua prestanza anche fisica, confessando a se stesso che non saprebbe mai starle al passo. Anche se gli piacerebbe, perché le donne ampie e generose stuzzicano in lui l'eterna speranza di trovare una moglie che gli faccia da seconda mamma. Ma non si farà avanti, convinto com'è di non poterla conquistare in nessun modo, e lei passerà oltre perché la sua attenzione sarà subito attratta da uomini più appariscenti o più insoliti di lui. Però un'eventuale unione si rivelerebbe meno sbilanciata del previsto: lei lo proteggerebbe volentieri e risolverebbe con amorosa efficienza ogni suo problema; lui si voterebbe a lei con tutto il cuore come un bambino fiducioso e appagato.

Se lei è del Sagittario e lui è del Leone lui riesce subito a farsi applaudire da lei per la sua appariscente sicurezza e per la sua solare prepotenza. A lei piacciono gli uomini forti e vistosi, che esibiscono senza inibizioni la loro virilità, e un po' di cattivo gusto non la infastidisce (neanche lei e un modello di raffinatezza): perciò è subito attratta da lui e gli esprime la sua ammirazione con la consueta rumorosa franchezza. Il loro amore può svilupparsi molto rapidamente, perché nessuno dei due sente l'esigenza di studiare a fondo il partner o di analizzare la situazione prima di prendere fuoco; tutti e due hanno sentimenti poderosi e immediati, non sanno fingere non perdono tempo nei minuetti del corteggiamento. Potrebbero puntare direttamente al matrimonio, che per entrambi è un obiettivo ovvio ed entusiasmante. Sull'altare formeranno una coppia spettacolare: lei sfrenatamente felice, con le guance rosse e un sorriso da un'orecchia all'altra; lui maestoso come un re, elegantissimo e compiaciuto. Con il passare degli anni la loro unione tende a rimanere vivace e appassionata come all'inizio, purché lui non commetta l'errore di tiranneggiarla al punto da farla sentire imprigionata, e purché lei non gli faccia mai mancare la sua ammirazione incondizionata (almeno nelle forme esteriori). Entrambi vogliono un bel po' di figli e sono pronti ad adorarli come altrettanti prodigi della natura.

Se lei è del Sagittario e lui è della Vergine non potrebbero proprio essere più diversi di così: lui così modesto, metodico, controllato, e lei così espansiva, ridente, aperta a tutto e a tutti. Non è facile che le loro strade si incrocino, perché i loro interessi e le loro abitudini vanno in direzioni opposte; ma se l'incontro avvenisse lei sarebbe la piu incuriosita. Poiché è sinceramente pronta ad ammirare di cuore tutto ciò che è estraneo e diverso, manifesterà il più grande apprezzamento verso la precisione di lui, verso le mille piccole informazioni esatte che è in grado di fornire, verso la silenziosa competenza di cui lui fa sfoggio, e lo festeggerà come un fenomeno ammirevole e un po' bizzarro. Lui invece tenderà ad essere infastidito da tutte le esclamazioni di lei; convinto com'è che il suo modo di essere sia il più normale e perciò il più giusto, in cuor suo la classificherà come una donna simpatica ma un po' tocca e decisamente pasticciona. Però tutti e due hanno in comune due amori: quello per la verità, che tutti e due vogliono chiara e netta (anche se lui la cerca con metodo scientifico e lei invece affidandosi spesso a esotiche teorie), e quello per l'attivismo, che tutti e due hanno come modello di vita (anche se lui si impegna per impedire che le cose cambino troppo in fretta, mentre lei sgobba con vigoroso entusiasmo per trasformare il mondo al più presto). Nell'improbabile eventualità che i due formassero una coppia si tratterebbe di un'unione dinamica, corretta, tenuta insieme da impegni e progetti comuni, ma priva di un'intesa reale e di un affetto profondo.

Se lei è del Sa gittario e lui è della Bilancia tutti e due si stimano immediatamente dal profondo del cuore: riconoscono l'uno nell'altra la stessa incorruttibile bontà, la stessa tendenza a favorire gli altri, la stessa voglia di migliorare il mondo anche a costo di mettere da parte il proprio interesse o la propria vanità. Facilmente si incontrano in occasione di attività sociali: a un dibattito sui diritti civili, prestando servizio volontario su un'ambulanza, cooperando al successo di un'organizzazione noprofit. Potremmo pensare che siano fatti l'uno per l'altra, ma la cosa non è così semplice. Lui è un raffinato dai gusti esigentissimi, e anche se la trova molto simpatica e degna di fiducia non può fare a meno di notare i suoi modi sbrigativi, le sue battutacce invadenti e il suo abbigliamento fin troppo disinvolto. Lei a sua volta lo giudica freddino, distante, altezzoso, e ha la sensazione che la bontà di lui provenga da considerazioni più fredde e razionali rispetto alla sua, che sgorga direttamente dal cuore; e in effetti non si sbaglia: lui tratta bene gli altri più per equità che per amore, e se si comporta bene con tutti è più per appagare il proprio rigore morale che per costruire dei veri, naturali rapporti di intimità con il prossimo. Lui, per innamorarsi di lei, dovrebbe mettere da parte il suo formalismo; lei, con la sua ben nota generosità, potrebbe accollarsi il compito di riscaldare i controllatissimi sentimenti di lui. Se lo faranno, potranno dar vita ad una bella famiglia fondata sulla fiducia, sul rispetto e sull'altruismo.

Se lei è del Sagittario e lui è dello Scorpione entrambi dichiarano fin dal primo istante di non voler avere niente a che fare l'uno con l'altra. Lui incarna tutto ciò che lei ha sempre combattuto; la disonestà, 1' ambiguità, la doppiezza, e soprattutto un sex-appeal insidioso e intrigante. In realtà il disagio di lei non nasce solo da motivi morali: il fatto è che lui è così astuto, capace di un umorismo così tagliente e mordace, che lei con la sua ingenua semplicità sa di potersi trasformare nella vittima disarmata dei suoi sarcasmi; si rende conto di sentirsi tonta di fronte alla sua intelligenza proteiforme, e ha la sensazione di non poter mai abbassare la guardia né credere una parola di quello che lui dice. Lui, a sua volta, ha sempre professato il massimo disprezzo per i valori che lei rappresenta: sincerità, generosità, fiducia, buoni sentimenti; vorrebbe attaccarla con cattiveria e demolire le sue scelte di vita, che definisce moralistiche, ma sotto sotto è rosso dall'invidia per la sua esistenza così felice e solare. Tutti e due sono fortemente tentati di abbandonare il campo scandaloso il disagio di un vero incontro con l'altro: del resto sono tutti e due dei giramondo, abituati a risolvere i problemi con la fuga. Ma se resisteranno alla tentazione e se in qualche modo faranno uno sforzo per superare le loro profonde differenze potrebbero arrivare ad avere un rapporto difficile, stimolante, fecondo e molto impegnativo.

Se lei è del Sagittario e lui è del Sagittario tutto tra loro è talmente facile che non sembra neanche vero. Tutti e due sono aperti, cordiali, entusiasti, pieni di fiducia verso ogni nuovo essere umano e dunque prontissimi ad intendersi fin dal primo incontro. Il loro bagaglio di esperienze è così ampio che potrebbero raccontarsi le rispettive vite per anni senza mai annoiarsi, ma in realtà non si soffermeranno più di cinque minuti sul passato: la loro vera passione è il futuro, ciò che possono fare insieme, i progetti nei quali possono darsi una mano l'un l'altro, la schietta collaborazione e la profonda amicizia che sono immediatamente pronti a costruire. Il tempo libero da passare insieme non sarà un problema, poiché tutti e due adorano lo sport, la natura e la buona tavola, ma anche se questo non bastasse, entrambi sono dispostissimi ad imparare tutto ciò che l'altro sa fare e a cimentarsi in nuovi ambienti, nuove imprese, nuove avventure. Perciò ciascuno dei due si proietterà con tutto se stesso nella vita dell'altro, colonizzandola con bonaria invadenza e facendo propri tutti i suoi amici e i suoi hobby. A conquista ultimata, neanche la noia potrà minacciarli: tutti e due sono sempre in trasformazione, aperti agli stimoli più vari, pronti ad evolversi e ad abbracciare nuove teorie con la massima disponibilità; perciò le sorprese non mancheranno mai all'interno di questa unione allegrissima, ridanciana, apparentemente immune di qualunque problema.

Se lei è del Sagittario e lui è del Capricorno il loro incontro è una specie di summit tra due grandi personalità. La loro è una grandezza molto diversa,.in realtà, ma entrambi hanno la stessa tendenza a trascurare le minuzie e i dettagli per pensare ad agire «in grande». Lui lo fa perché è molto ambizioso: ha capito fin dall'adolescenza che uno dei segreti del successo consiste nel delegare a qualcun altro le mansioni spicciole e nell'avocare a sé le decisioni più significative, le azioni più determinanti, la pianificazione a lungo termine. Lei invece non conosce questo genere di calcoli: la sua disattenzione ai dettagli nasce piuttosto dall'ampiezza dei suoi interessi, dal fatto che guarda sempre a obiettivi lontani e generali, e anche dalla sua ingenua fiducia in se stessa e nella vita, che la spinge a procedere con spensierata baldanza senza guardare dove mette i piedi. Comunque questo può diventare un terreno d'intesa: insieme, lui e lei parlano sempre di argomenti generali, di grandi astrazioni, di teorie sulla natura dell'universo (la passione di lei) e di leggi economiche universali (la passione di lui). Lei ha un'intelligenza vorace e semplificatrice, che si nutre di qualunque apporto; lui invece ha una mente rigorosa, selettiva, severissima con tutto ciò che non è logico e verificabile; eppure riescono a comunicare, e lei è tanto affettuosa da saper scongelare piano piano anche un cuore indurito come quello di lui. L'amore può nascere quasi inaspettato, e i due possono dar vita ad una unione riuscita.

Se lei è del Sagittario e lui è dell'Acquario è molto probabile che si incontrino, perché nei loro innumerevoli spostamenti finiscono spesso per frequentare gli stessi ambienti. A parte la passione di lui per l'alta tecnologia (che a lei ispira tedio e diffidenza) e quella di lei per lo sport (che lui trova stancante e un po' primitivo), tutti gli altri loro interessi sono praticamente coincidenti: entrambi si appassionano ai problemi sociali, al rinnovamento del mondo, alle religioni orientali, alle medicine olistiche, alle diete esotiche, all'equilibrio corpo-mente e così via. Si trovano fianco a fianco a manifestazioni, corsi di yoga e conferenze, e finiscono per dare per scontato di avere esattamente la stessa visione della vita. Lei però ha dei sentimenti più caldi ed entusiasti: potrebbe innamorarsi anche subito e partire all' attacco con schietta prepotenza. Lui è più moderato negli slanci affettivi: probabilmente se ne starà a guardare, sorridente e disponibile, fino al momento in cui sarà lei a fare il primo passo, e poi si concederà di buon grado ma senza fare promesse. E qui può sorgere l'unico vero problema tra loro: lei è generosa, leale, predisposta alle promesse grandi e assolute; lui è distaccato, tiepido, un pò opportunista e decisamente allergico alle cerimonie e ai riti. Perciò tra loro l'argomento matrimonio è un punto delicato: lei potrebbe offendersi per l'atteggiamento di sufficienza di lui, ma lui a sua volta potrebbe temere di essere intrappolato. Molto meglio una scanzonata convivenza, fino a quando non sarà un'evidente convenienza pratica a spingerli verso le nozze.

Se lei è del Sagittario e lui è dei Pesci nessuno dei due ha difficoltà ad innamorarsi dell'altro, anche perché tutti e due sono buoni, comprensivi, magnanimi, incapaci di grettezza e malignità, e tutti e due si innamorano spesso e facilmente. Però i loro ritmi di vita non potrebbero essere più lontani: lei è sempre in movimento, attivissima, costantemente impegnata a fare favori a tutti, intenta a fare o disfare le valigie, scatenata nello sport, sempre pronta a partecipare a gite, corse, scalate; lui invece è la persona più pigra del mondo: ama togliersi le scarpe, sdraiarsi sul divano e sognare, leggere, ascoltare musica o semplicemente oziare per non perdersi il piacere sopraffino di stare a sentire il tempo che scorre nelle vene dell'universo. La casa di lui sprofonda dolcemente nel caos, velandosi di polvere ogni giorno di più; quella di lei ha sempre le finestre spalancate e i materassi sottosopra in un turbine di aria, sole e attività. Entrambi avranno bisogno di una buona dose di elasticità per riuscire a tollerare lo stile di vita dell'altro; eppure se arrivassero ad una convivenza le cose si rivelerebbero più facili del previsto. Lei, che non è mai stanca, si occuperebbe spontaneamente di tutto; lui la lascerebbe fare, ben contento di non dover fare niente e di potersi riservare solo per attività spirituali e astratte. Condividerebbero con gioia momenti di misticismo e di poesia, e nessuno mai parlerebbe di dividere equamente i compiti materiali.

 
Banner

Traduttore

EnglishSpanishFrenchGermanDutch

Guardiamo se mi fai raccogliere qualche soldo al fine di invogliarmi ad aggiornare il sito! :-)