Frisby - Informatica per passione!

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Barzellette e simili
Barzellette e simili PDF Stampa Visite: 4831

La mia vita sessuale è talmente scarsa che sto partecipando ai campionati mondiali di astinenza. In finale incontrerò il Papa.

Non esistono preservativi completamente sicuri. Un mio amico che ne indossava uno una volta venne investito da un autobus.

“Senti cara, se pensi che ti abbia portato a casa mia per scoparti ti sbagli. Andiamo a casa tua.”

Quando il mio ex fidanzato mi ha lasciata, il giorno dopo ho ricevuto un biglietto. Diceva: ”Non te la prendere. Perché per uno per cui te la prendi, c’è sempre un altro a cui gliela dai”!.

Datemi le mie mazze da golf, un po’ di aria fresca e una bella ragazza e potete anche tenervi le mazze e l’aria fresca.

E’ stato un attimo: ci siamo guardati e dopo mezz’ora eravamo già a letto. Io nel mio, lei nel suo.

(Davanti alla porta dell’indovino): -Toc, toc… - Chi è? -Ah, cominciamo bene….

Dai mano libera ad un uomo e te la ritroverai dappertutto.

Il mio corpo appartiene a mio marito, ma quello che faccio dal collo in su è tutta un’altra storia.

Conosci te stesso (e non rompere il cazzo a me)

Il giovane marito, si compiace nudo davanti allo specchio. “Con due centimetri in più sarei un re”. “Si”, ribatte la moglie, “e con due in meno saresti una regina”!!!

Era uno che aveva una parola per tutti. Vaffanculo.

Sappiamo che è difficile da credere, ma la vita di Berlusconi è basata su una storia vera.

Ho una casa fantastica. A soli venti minuti dal centro. Col telefono.

La mia bigamia è più bella della tua

Per avere successo nella vita non serve avere i genitori ricchi. A volte bastano i nonni ricchi.

“Devo reinterrogarti, perché il tuo ultimo voto risale ad ottobre.” “Ma perché, i voti scadono?”

Gianfranco Fini ha la faccia di uno che è stato picchiato da bambino. Ma non abbastanza

Ogni tanto adoro essere un po’ bastardo. Ad esempio adoro andare al cinema col sombrero.

Ho portato mia suocera a vedere la stanza degli orrori al museo delle cere e uno degli inservienti mi ha avvertito: “ Signore la faccia camminare continuamente: stiamo facendo l’inventario.”

La sua presenza colpiva poco. Quando qualcuno diceva “erano tre o quattro”, “o quattro” era lui.

Indossava un tailleur che le scopriva appena l’ombellico. Partendo dal basso.

Ci vogliono vent’anni ad una donna per fare del proprio figlio un uomo completo e venti minuti a un’altra donna per farne un perfetto idiota.

Berlusconi sin da piccolo disse: “O divento Presidente del Consiglio o niente”. E’ riuscito a diventare tutt’e due.

Suonai. Lei mi aprì con un sorriso. Non è facile. Provate voi.

A un congresso della Lega, dopo aver sentito dai discorsi che ce l’avevano duro, ho capito perché sedevano tutti una fila si e una no.

“Ma quei capelli li sono i tuoi o li tingi col Minestrone del Casale?”

Era così piatta che di reggiseno non portava la prima ma la retromarcia!

Il sesso ed il bridge si assomigliano molto. In entrambi se non hai un buon partner può bastare una buona mano.

“Perché qualcuno non inventa qualcosa da sposare diverso da una donna?”

Il mercato delle palafitte attualmente è fermo.

Massimo D’alema mi piace per quella vaga aria da “ma vattela a pià’ ‘n der culo!”

Un uomo che non si è ancora sposato è incompleto. Poi è finito.

La mendicante alla signora grassa. “Per favore, non mangio da tre giorni”. “Avessi io la tua forza di volontà.”

Tra due mali scelgo sempre quella più giovane e carina.

Giuliano Ferrara. L’anello di congiunzione tra l’uomo e la comitiva.

Se Mosè avesse visto Sabrina Ferrilli. oggi non esisterebbe il sesto comandamento.

Il mare è pieno di mucillagine? Che mi frega, tanto io sto sulla spiaggia a fare castelli di merda.

Lo stinco della gamba è un aggeggio per trovare i mobili quando c’è buio.

Una cecoslovacca è una cecoslomucca che fa cecoslomuuu, cecoslomuuu..

La mutua è una donnua che non parlua.

Una ragazzo giocando a pallavolo buca un pallone e ne va a comprare uno nuovo. “Scusi, quanto viene?” “Sei mila” “No, sono Shiro!”

Meglio una gallina oggi che un uovo domani. Firmato: il gallo

Non è bello ciò che è bello. Figuriamoci ciò che è brutto.

Credo che si dovrebbero pagare le tasse con un sorriso. Io ci ho provato, ma loro volevano i soldi.

Ero un bambino prodigio. Impiegavo sempre meno di sei mesi per fare i puzzle, anche se sulla scatola c'era scritto "dai 2 ai 5 anni". (Claudio Bisio)

A me le ragazze belle non dicono niente, dico davvero non mi dicono proprio niente. Non mi dicono niente non mi telefonano non mi scrivono, niente di niente.

Credevo di essere un amante eccezionale, finché non scoprii che lei aveva l'asma.

Mia moglie dice che sono troppo ficcanaso. O almeno così scrive nel suo diario.

I giornalisti incorruttibili esistono. Ma costano di più.

Ho fatto l'amore con Control. Domani provo con Alt Canc.


Chi trova un amico trova un tesoro.
Chi trova un tesoro se ne fotte dell'amico.
(Ivan Della Mea)

Una mela al giorno leva il medico di torno.
Una cipolla al giorno leva tutti di torno.


La mia maestra cominciò la carriera insegnando in un nido.
Dovette smettere per le vertigini.
(Mario Zucca)


Le vie del Signore sono infinite. E' la segnaletica che lascia a desiderare.

La rovina del mondo sara' l'indifferenza ....... ma chi se ne frega!!


Niente e' piu' pericoloso di un grande pensiero in un piccolo cervello.


Quando vedo un uomo piangere nel buio della sua stanza, mi domando cosa lo spinga a non accendere la luce.
(AlessandroBergonzoni)

Non bisogna giudicare gli uomini dalle loro amicizie: Giuda frequentava persone irreprensibili!
(E. Hemingway)


E' difficile fare un lavoro di gruppo, quando si e' onnipotenti.
(tratto da Star Trek)


Il postino suona sempre due volte. Il che e' seccante se avete aperto alla prima.
(Makaresco-Trani)


Grembiule nero e fiocco azzurro: per un bambino milanista il primo giorno di scuola e' un trauma.
(Diego Abatantuono)


Aldo Biscardi: uno che fa errori di grammatica anche quando pensa.
(Beppe Grillo)

Dopo avere fatto l'amore, i due rimangono assorti nei loro pensieri.
A un tratto lui domanda: Cara, hai mai desiderato sapere cosa si prova ad essere un uomo?
Lei: Io no, tesoro, e tu?
(Avner Ziv)


Errare e' umano. Dare la colpa a un altro ancora di piu'. (Legge di Jacob)

Dopo anni di fidanzamento lei dice a lui: E se ci sposassimo?
Lui: Ma chi vuoi che ci prenda, a noi due!


Codice della strada: Non capisco cosa spinga i moscerini a prendere sempre l'autostrada contromano. (Marco Melloni)

Il tuo Boss: l'unico a essere sul lavoro presto se tu sei in ritardo, e in ritardo se tu ci sei presto. (Bob Phillips)

Il sesso senza amore e' un'esperienza vuota, ma fra le esperienze vuote e' una delle migliori. (Woody Allen)

Durante uno spettacolo comico: Bene, ho finito le battute che avevo in serbo. Adesso comincio con quelle in croato.

Aveva un cervello cosi' piccolo che, quando due pensieri si incontravano, dovevano fare manovra.

Un ambasciatore e' colui che non riuscendo ad ottenere una carica dagli elettori, la riceve dal governo, a patto che lasci il paese. (Ambrose Bierce)

Nomi fuorvianti: Perchè si chiama contagocce, se poi le gocce te le devi contare tu?

Dall'indovino: - Toc, Toc...
- Chi e'?
- Ah, cominciamo bene

Lo chiamavano il 'Computer Umano'. Sapeva contare fino a 20 e nudo fino a 21!

Il reggiseno e' uno strumento democratico: separa la destra dalla sinistra, solleva le masse e attira i popoli.

E' difficile fare delle vacanze intelligenti dopo undici mesi di lavoro cretino. (Albert)

"La differenza tra un genio e uno stupido è che il genio ha dei limiti".

Avevo il peggior metodo di studio. I voti più bassi. Fino a che non mi sono accorto del mio errore. Per i passaggi importanti usavo un evidenziatore nero. (Jeff Altman)

Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch'io. (M. Marchesi)

Fizz: "Ciao Gin".
Gin: "Ciao Fizz".
Fizz: "Senti Gin, come e' andata la rapina al casino'?".
Gin: "Male Fizz, siamo entrati, abbiamo puntato le armi e le abbiamo perse subito".


Che differenza c'è tra Wanna Marchi e Francesco Amadori?
Nessuna, si so fatti entrambi i soldi con i POLLI!!


Tra fidanzati:
-Paola, quando finirai di essere gelosa?
-Quando tornerai a chiamarmi Antonella!!!"


Cosa dice un elefante quando aprendo il frigo lo trova pieno di Coca Cola?
... "e le Fante?"


La sai quella di Puff il cane?
Beh! insomma, c'è un camion che corre sulla provinciale, c'è un cane che attraversa e...... PUFF il cane!


Un ragazzo ad una ragazza:
"Sai che differenza c'è tra un minuto di rapporto orale ed un minuto di rapporto anale?"
La ragazza perplessa:
....No...... Non saprei.
Il ragazzo:
Hai due minuti?



Una mamma sta lavorando in cucina e ascolta suo figlio di sette anni mentre gioca col suo nuovo trenino elettrico.

Il trenino si ferma e il figlio dice:
-Tutti gli stronzi che devono scendere alzino il culo e si levino dalle palle, perché questa è l'ultima fermata prima di Boston.
I figli di puttana che devono andare in quella città di merda si sbrighino e portino le chiappe sul treno, perché tra due minuti ripartiamo...

La madre corre in salotto e dice al figlio:
- Non usiamo questo tipo di linguaggio in casa.
Adesso vai nella tua stanza per DUE ORE e medita su ciò che hai detto.
Quando uscirai, potrai continuare a giocare col tuo trenino se userai un linguaggio più decente!!!

Due ore più tardi il figlio esce dalla sua stanza e riprende a giocare con il trenino. Poco dopo il trenino si ferma e la madre sente il figlio dire:
-Tutti i passeggeri che stanno lasciando il treno ricordino di portare con sé il proprio bagaglio.
Vi ringraziamo per aver viaggiato con noi e speriamo di avervi presto ancora a bordo.
I gentili passeggeri che devono raggiungere Boston salgano in carrozza; si ricorda che i bagagli devono essere opportunamente sistemati negli apposti vani.
Sul treno è vietato fumare.

Poi il figlio aggiunge:
- E se qualcuno si è rotto i coglioni per il ritardo di due ore sulla partenza, se la pigli con la troia in cucina!!!



HO FATTO BENE A LICENZIARE LA MIA SEGRETARIA?

Due settimane fa ho compiuto 45 anni. La mattina del mio  compleanno mi sono alzato ed ero un po' giù di morale. Sono andato a  fare colazione sperando che mia moglie mi dicesse "Buon Compleanno!" e mi facesse una sorpresa dandomi un regalo. Invece mi ha detto  solamente: "Buongiorno."
I miei figli si sono seduti a tavola e  l'unica cosa che mi hanno detto è stata: "Abbiamo bisogno un aumento  della paghetta mensile!".
Così sono andato a lavorare ancora più  depresso, però, appena entrato in ufficio, la mia segretaria mi è venuta incontro esclamando: "Buon Compleanno!".
Mi sono sentito subito  meglio: per lo meno qualcuno si era ricordato!
Ho lavorato normalmente  fino a mezzogiorno quando la segretaria mi ha chiamato proponendomi  di
andare a mangiare insieme; ho accettato dicendole che era la  proposta migliore che potesse farmi.
Abbiamo scelto un  ristorante molto accogliente, abbiamo mangiato con calma e poi siamo  andati da un'altra parte a bere un drink.
E' stato tutto molto bello e  mentre tornavamo in ufficio la segretaria mi ha detto: "Visto che oggi è  un giorno molto importante, perché anziché tornare subito al lavoro non  andiamo a casa mia a rilassarci un po'?".
Le ho risposto che  era un'ottima idea e che così potevamo bere ancora qualcosa  insieme.
Appena entrati nel suo appartamento, lei mi ha detto: "Se non  le dispiace desidererei mettermi qualcosa di più comodo.", ed io le  ho risposto che non c'era alcun problema, convinto di stare per  vivere un'esperienza molto interessante. E così è entrata in  camera sua.
Dopo un minuto ne è uscita con una grande torta di compleanno seguita da mia moglie e dai miei figli con i quali cantava in  coro:
"Tanti auguri a te, tanti auguri a te!", mentre io ero in piedi  in mezzo al salotto con addosso solo un paio di calzini corti.
Adesso ditemi: "ho fatto bene a licenziare quella testa di cazzo della mia segretaria?"



Un Carabiniere per prendere in giro un collega che deve andare in missione a Milano gli fa:
"Lo sai che a Milano i taxi volano?"
"Ma non dire stronzate..."
"Te lo giuro! Te ne accorgerai quando sarai lì!"
Il Carabiniere arriva alla stazione di Milano, esce e si dirige verso un taxi. Il tassista:
"Salve, dove deve andare?"
"A Corso Sempione, grazie!"
"A che altezza?"
"Aoh... non fare lo stronzo che è la prima volta che volo!"



Conversazione tra due amiche:

"Scusa, secondo te è troppo ampia questa mia scollatura?"
"Troppo ampia no, però ti si vedono i peli sul petto..."
"Peli sul petto?!? Ma io non ce li ho i peli sul petto..."
"Ah no?!?! Beh... allora si... E' TROPPO AMPIA!!"

"Papà...i drogati sono fatti come noi?"
"Di più figliolo...molto di più!!"


Varie di vita quotidiana:

Una bambina sta preparando il discorso della sua comunione, quando, sentendo rumori nell'altra stanza, nota che il padre sta facendo l'amore con la cameriera. La bambina corre dalla madre e le dice:
"Mamma, ho visto papà che toglieva le mutandine alla cameriera e gli metteva quel coso..."
La madre la interrompe: "Domani, invece di dire il tuo discorso il Chiesa, dici che hai detto a me, e così lo roviniamo in pubblico!"
Il giorno seguente al momento del discorso la bambina dice:
"Ho visto papà che toglieva le mutandine alla cameriera e gli metteva quel coso che il postino mette in bocca alla mamma ogni volta che viene a casa nostra."


Al mare:

Una ragazza dice al suo ragazzo: "Andiamo a farci il bagno?!"
Una mamma dice al suo bambino: "Andiamo a farci il bagnetto?!"
Un gay dice all'altro gay: "Andiamo a farci il bagnino?!"


PESA!:

La maestra di prima media: "Dove siete arrivati in geometria alle elementari?"
Alex: "Noi al triangolo".
Maria: "Noi al cerchio".
"E tu Abdullah?".

"Noi siamo arrivati al PENTAGONO !!!"


 
Banner

Traduttore

EnglishSpanishFrenchGermanDutch

Guardiamo se mi fai raccogliere qualche soldo al fine di invogliarmi ad aggiornare il sito! :-)