CONCESSIONE PER L'UTILIZZO DELLE FREQUENZE.


Per ottenere la quale bisogna essere in possesso della PATENTE DI OPERATORE che consente:
Facoltà di Trasmettere non d'impiantare ed esercitare la stazione per la quale è necessaria la Licenza di Radioamatore (Concessione).
Per conseguire la patente è necessario superare un esame pratico-teorico.
Esistono due tipi di patente:
ORDINARIA se si supera l'esame relativo al Codice Morse SPECIALE se tale esame non viene superato o non si intende affrontarlo.
Nel primo caso si avrà diritto ad impiantare ed esercitare una stazione di radioamatore.
Nel secondo la Stazione radioamatorale sarà di classe speciale con: Potenza massima sino a 10 w. Frequenze 144 MHZ e superiori.
- Età minima 16 anni.
- La licenza vale come concessione nella domanda deve essere specificata la sede dell'impianto (residenza abituale del radioamatore).
- Validità 5 anni.
- Esistono 3 classi a seconda della potenza con relativo canone 75W - 150W - 300W. Ogni stazione ha l'obbligo di rendere esplicita la propria identità (nominativo della stazione. - Bande di frequenza differenziate a seconda della potenza-).
A ciascuna stazione viene assegnato un nominativo. Esiste anche la possibilità di ottenere l'autorizzazione per l'impianto e l'esercizio di una Stazione Radio D'Ascolto nel proprio domicilio.
Possibilità prevista dall'art. 333 Codice P.T. - In genere viene rilasciata ad aspiranti radioamatori o a coloro che non intendono sostenere l'esame. -
Si possono ascoltare esclusivamente le trasmissioni tra radioamatori sulle frequenze a questi riservate.
- Tale stazione non può essere installata su mezzo mobile.


Visita il mio sito: http://www.frisby.cc!